Halloween: storia, curiosità e ricette

Pubblicazione 27 Ott 2016

Halloween: storia, curiosità e ricette

Halloween è alle porte! Il 31 ottobre i campanelli delle nostre città suoneranno senza sosta accompagnati da corali “dolcetto o scherzetto” sulla bocca di bambini in tenuta “mostro”.
E allora occorre essere preparati: leggete la storia e le curiosità sulla festa più spaventosa dell’anno preparandovi a cucinate le nostre ricette alla zucca!

Halloween, storia e curiosità dalle origini celtiche

Le origini di Halloween risalgono ai Celti, che il 31 ottobre celebravano la fine dei raccolti appiccando fuochi sulla cima delle colline per spaventare i demoni del malaugurio (e riportare qualche vacca nel recinto).

Ma il nome della festività è più recente, e porta il kilt. “Halloween” è infatti la variante scozzese di All Hallow Eve: la vigilia di tutti i santi, la notte in cui i morti vengono a farci visita in compagnia di streghe, demoni e fantasmi.

Curiosità di Halloween: questione di zucca!

La zucca è il simbolo indiscusso di Halloween e allude alla celebre leggenda irlandese di Jack, l’astuto fantasma costretto ad errare senza tregua sotto la flebile luce di una lanterna ricavata da una rapa. Da una rapa? Sì, in origine il simbolo di Halloween era proprio una lanterna di rapa. Fu successivamente cambiato dai coloni irlandesi approdati in America, i quali non trovando sul territorio altro che zucche hanno dovuto adattarsi con ingegno e olio di gomito.

Halloween: ricette di zucca Frutta e Bacche:

MINI QUICHE ALLA ZUCCA E GORGONZOLA
Per i più freddolosi ecco una vellutata di zucca con pinoli, goji berry e yogurt a prova di demoni birichini

FRULLATO DI ZUCCA, CACAO E CACAO NIBIS
Chi ama mangiar bene mantenendo la linea non può resistere al frullato di zucca, cacao e cacao nibis, una pozione magica di salute e gusto

TORTA CIOCCOZUCCA
Abracadabra, per finire ecco la nostra squisita Cioccozzucca, una torta golosa e nutriente che stregherà anche i bimbi più smorfiosi