Nuovo
The’ verde biologico macinato in polvere Visualizza ingrandito
The’ verde biologico macinato in polvere

The’ verde biologico macinato in polvere

Acquista online il thè verde in polvere biologico (senza zuccheri aggiunti*)!

Fonte di minerali e vitamine utili per la loro azione antiossidante.

Scopri i benefici del thè verde in polvere bio, le nostre analisi hanno messo in evidenza che 100 g di polvere di thè verde biologico contengono:

  • 26.6 mg di Vitamina E, pari al 222% del VNR (valore nutritivo di riferimento), che contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo;
  • 1.0 mg di Rame, pari al 100% del VNR (valore nutritivo di riferimento), che contribuisce alla normale pigmentazione della pelle e dei capelli e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo;
  • 778 mg di Calcio, pari al 97% del VNR (valore nutritivo di riferimento), che contribuisce al mantenimento di ossa e denti normali.

Ingredienti: 100% thè Matcha (Camellia sinensis) da agricoltura biologica.

*contiene naturalmente zuccheri

Maggiori dettagli

ECO08033

12,50 € Iva inclusa

Ordina OGGI e ricevi

tra venerdì 18 e lunedì 21



Spedizione gratuita oltre i 40€

Solo prodotti genuini e garantiti

Paga in tranquillità, 100% sicuro
Ingredienti100% thè Matcha (Camellia sinensis) da agricoltura biologica.
Peso80g
Modalità di conservazioneConservare in luogo fresco e asciutto.
BIOOrganismo di controllo autorizzato dal MiPAAF IT-BIO-009; Agricolura non UE; Operatore controllato n. B808
Dichiarazione nutrizionalevalori medi per 100 g:
Energia1313 kJ / 313 kcal
Grassi2,6 g
di cui acidi grassi saturi0,6 g
Carboidrati31 g
di cui zuccheri4,9 g
Fibre31 g
Proteine26 g
Sale0 g
Rame1,0 mg (100% VNR*)
Vitamina E26,6 mg (222% VNR*)
Calcio778 mg (97% VNR*)
Fonteanalisi Euro Company
IndicazioniI consigli dispensati NON SONO IN ALCUN MODO DA RITENERSI DI VALORE MEDICO/PRESCRITTIVO. Le informazioni fornite sono a scopo puramente divulgativo e informativo, pertanto non intendono in alcun modo sostituirsi a consigli medici. In presenza di patologie occorre sempre consultare il proprio medico.
OrigineGiappone / Cina
NutrientiCalcio, Vitamina E, Rame
VNR*Valore Nutritivo di Riferimento

Varietà: Matcha

In Giappone il tè verde in polvere chiamato Matcha è spesso utilizzato per il Cha No Yu cioè la cerimonia del tè. Dopo l’asciugatura effettuata con getti d’aria calda e passaggio al vapore, le foglie vengono tagliate a pezzettini e nuovamente asciugate per poi essere ridotte in polvere con una macina a pietra.

Questo tè è molto pregiato perché si ottiene dalla migliore qualità di tè giapponese, il Gyokuro. Prima della raccolta questo tè viene lasciato per almeno 20 giorni in un’ombra quasi totale al fine di concentrare tutte le sostanze nutritive della pianta nelle foglie, che verranno poi raccolte a mano durante il mese di maggio. Dopo la raccolta le foglie subiscono la consueta lavorazione dei tè verdi, cioè vengono sottoposte al vapore per fermare il processo di ossidazione, quindi essiccate e raffreddate.

L’ultimo passaggio, molto importante, è quello della trasformazione in Matcha cioè la macinazione.

La polvere che si ricava da questa lavorazione assume un bellissimo colore verde intenso, un aroma deciso.

Ciò che rende unico questo tè è il particolare più importante: non si perde nulla delle sue proprietà poiché è l’unico tè che si mangia, cioè che, sciolto in tazza, non ne vengono scartati i residui ma assunti per intero.

Molti dei principi benefici del tè non sono solubili, circa il 70% rimane attaccato alle foglie, perciò di un normale infuso usufruiamo solamente del 30% dei principi attivi.

Molti popoli desiderano attribuire al loro paese la scoperta del tè. Una tra le leggende più interessanti risale al 2.737 a.C. e racconta come la scoperta del tè sia stata opera di un imperatore cinese chiamato ShenNung, il “padre della moderna agricoltura”. Di tanto in tanto era solito ristorarsi all’ombra di una pianta con acqua di fonte, quando un giorno alcune foglie, staccatesi dall’albero sotto cui l’imperatore riposava, caddero nel recipiente dell’acqua messa a scaldare sul fuoco. ShenNung assaggiò l’infuso così ottenuto e lo trovò non solo delizioso, ma anche particolarmente appagante e rigenerante. Da quel giorno l’imperatore non volle dissetarsi con altra bevanda, solo lei infatti sapeva così magicamente risvegliare il corpo e lo spirito affaticato. Questo racconto, per quanto fantastico, sottolinea come in origine il decotto di queste foglie venisse utilizzato proprio come elisir di lunga vita. Progressivamente questa bevanda si diffuse in tutta la Cina, raggiungendo la provincia dell’Anhui e la valle dello Yangzi. E’ dunque a questo particolare paese che dobbiamo guardare per imparare a conoscere l’antica bevanda del tè, ed è da qui che dobbiamo partire per il nostro lungo viaggio alla sua scoperta.

In Cina si distinguono tre importanti periodi (le epoche Tang, Song e Ming) in cui il tè si è evoluto, riflettendo le dinastie e la società del tempo. Nei secoli il modo di preparare e bere il tè è mutato considerevolmente: da zuppa energetica a rinfrescante infuso cristallino sino a diventare un mezzo per raggiungere la pace interiore e l’equilibrio psico-fisico.

Durante l’epoca Tang (618-960) dalla Cina il tè si diffuse nel mondo e fu in questo periodo che il suo uso venne introdotto anche in Tibet e in Mongolia. In quest’epoca il tè veniva compresso in forme ben definite, decorate da iscrizioni e simboli, diventando così una pregevole moneta di scambio il cui disegno rappresentava il paese di provenienza e, dunque, il suo valore. Così compresso veniva poi sbriciolato nell’acqua bollente e lasciato cuocere parecchi minuti insieme a scorze d’arancia candita, zenzero, sale e cipolle.

Durante l’epoca Song (960-1279) il tè mutò di aspetto e fu allora che i monaci giapponesi, di ritorno dal loro viaggio studio in Cina, portarono in patria la tradizione di bere il tè in polvere sbattuto con il tipico frustino di bambù all’interno di una grande tazza svasata. Molti dei rituali della cerimonia del Cha No Yu, eseguita ancora oggi in Giappone, nascono proprio in questo elegante periodo: il tè divenne un dono prezioso che sottolineava i rituali importanti della vita e, se nel periodo Tang solo i letterati e i monaci bevevano il tè apprezzandone i caratteri di finezza e gestualità, nel periodo Song nei palazzi imperiali si organizzavano sontuosi banchetti con cerimonie dove il solo fatto di sorseggiare tè rendeva gli ospiti eleganti e raffinati. In questi anni bere il tè era d’aiuto anche per dimenticare i problemi della vita quotidiana e le difficoltà di un momento storico piuttosto complesso per l’arrivo, dal nord, dei barbari.

Durante la dinastia Ming (1386-1644) il tè, come lo intendiamo anche noi oggi, divenne una bevanda in cui le foglie infuse, una volta ammorbidite, venivano tolte per lasciare spazio alla degustazione del “liquore” ottenuto. Un’epoca in cui tutte le classi sociali si aprirono a questa affascinante ritualità.

Secondo le nostre analisi, 100g di thè verde contengono:

• Selenio (11,8 μg - 21% VNR) che contribuisce alla normale spermatogenesi, al mantenimento di capelli e unghie normali, alla normale funzione del sistema immunitario, alla normale funzione tiroidea e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

• Niacina (3,8 mg - 24% VNR) che contribuisce al normale metabolismo energetico, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione psicologica, al mantenimento di membrane mucose normali e di una pelle normale e alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.

• Zinco (3,2 mg - 32% VNR) che contribuisce al normale metabolismo acido-base e dei carboidrati, alla funzione cognitiva, alla normale sintesi di DNA, al mantenimento della fertilità e della riproduzione, al normale metabolismo dei macronutrienti, degli acidi grassi e della vitamina A. Contribuisce anche alla sintesi proteica, al mantenimento di ossa, capelli, unghie e pelle normali, al mantenimento di adeguati livelli di testosterone nel sangue, della capacità visiva, alla funzione del sistema immunitario, alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo ed infine interviene nel processo di divisone cellulare.

• Acido pantotenico (2,1 mg - 35% VNR) che contribuisce al normale metabolismo energetico, alla normale sintesi e al normale metabolismo degli ormoni steroidei, della vitamina D e di alcuni neurotrasmettitori, contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento e a prestazioni mentali normali.

• Fosforo (359 mg - 51% VNR) che contribuisce al normale metabolismo energetico, alla normale funzione delle membrane cellulari ed al mantenimento di ossa e denti normali.

• Magnesio (214 mg - 57% VNR) che contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, all’equilibrio elettrolitico, al normale metabolismo energetico, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione muscolare e psicologica, contribuisce alla normale sintesi proteica e al mantenimento di ossa e denti normali. Inoltre interviene nel processo di divisione cellulare.

• Riboflavina (1,2 mg - 86% VNR) che contribuisce a molte funzioni, citiamo: al normale funzionamento del sistema nervoso, alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo, alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, al normale metabolismo del ferro, al mantenimento della capacità visiva normale.

• Potassio (1890 mg - 95% VNR) che contribuisce al mantenimento di una normale pressione sanguigna, al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione muscolare.

• Calcio (778 mg - 97% VNR) che contribuisce a diverse funzioni nell’organismo, tra cui: alla coagulazione del sangue, al metabolismo energetico, alla funzione muscolare, alla neurotrasmissione, alla funzione degli enzimi digestivi, al processo di specializzazione delle cellule e al mantenimento di ossa e denti normali.

• Rame (1 mg - 100% VNR) che contribuisce a diverse funzioni nell’organismo, tra cui: al mantenimento di tessuti connettivi, al metabolismo energetico, al funzionamento del sistema nervoso e immunitario, alla pigmentazione dei capelli e della pelle, al trasporto di ferro nell’organismo e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

• Ferro (18 mg - 129% VNR) che contribuisce a diverse funzioni nell’organismo, tra cui: alla normale funzione cognitiva, al funzionamento del metabolismo energetico, alla formazione di globuli rossi ed emoglobina, al trasporto di ossigeno nell’organismo e alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. Inoltre interviene anche nel processo di divisione cellulare.

• Vitamina C (154 mg - 193% VNR) che contribuisce a diverse funzioni dell’organismo tra cui: alla normale formazione del collagene per la normale funzione dei vasi sanguigni, delle ossa, delle cartilagini, delle gengive, della pelle e dei denti; contribuisce al normale metabolismo energetico, al normale funzionamento del sistema nervoso e immunitario, alla normale funzione psicologica, alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo, alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, alla rigenerazione della forma ridotta della vitamina E ed inoltre accresce l’assorbimento di ferro.

• Vitamina E (27 mg - 225% VNR) che contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

• Vitamina K (1900 μg - 2533% VNR) contribuisce alla normale coagulazione del sangue e al mantenimento di ossa normali.

• Manganese (130 mg - 6500% VNR) che contribuisce al normale metabolismo energetico, al mantenimento di ossa normali, alla normale formazione dei tessuti connettivi e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

• Proteine (26 g) che contribuiscono alla crescita e al mantenimento della massa muscolare e al mantenimento di ossa normali.

• Fibre (31 g).

PER UNA COLAZIONE SFIZIOSA

Mescola il thè verde macinato con acqua o bevande vegetali o in aggiunta ad altri ingredienti per ottenere gustosi frullati, smoothies e milkshake vegetali.

PER ARRICCHIRE LE TUE MIGLIORI RICETTE

Il thè verde macinato si può utilizzare in molte deliziose ricette, come ingredienti per zuppe e salse, primi piatti, biscotti, torte e semifreddi.

PER UNO SNACK GOLOSO

Per un gustoso fuori pasto utilizza il thè verde macinato come ingrediente per facili e squisite barrette o in aggiunta a yogurt vegetali, frullati e smoothies.

6 cucchiaini da thè (circa 16g) di thè verde biologico macinato forniscono circa il 15% del valore nutritivo di riferimento giornaliero di Calcio ed il 16% circa del valore nutritivo di riferimento giornaliero di Rame.

3 cucchiaini da tè (circa 7g) di thè verde biologico macinato forniscono circa il 15% del valore nutritivo di riferimento giornaliero di Vitamina E.

I fabbisogni individuali variano in funzione dell'età, del sesso, del peso e dell'attività fisica. Un'alimentazione varia ed equilibrata e uno stile di vita sano sono alla base del tuo benessere.

Opinioni


Clicca qui per lasciare una recensione


ratingTE' VERDE
GIUSY D. il giorno 09/05/2017L'ho provato sia come bevanda calda che in aggiunta allo yogurt ! E' favoloso. Complimenti allo staff frutta e bacche !


Prodotti nella stessa categoria

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Frutta e Bacche | Frutta Secca, Disidratata, Essiccata e Bacche https://www.fruttaebacche.it/img/frutta-e-bacche-logo-14894184731.jpg Frutta e Bacche
Euro Company Srl Società Benefit - Via Faentina 280/286, Godo, 48026 - Russi (RA) - Italia
Telefono: (0039) 0544 - 416711
Email: info (at) fruttaebacche.it