Prodotto aggiunto al carrello

Continua gli acquisti

Nessun prodotto

- Spedizione
0,00 € Totale
Ti mancano 40,00 € per la spedizione gratuita.

Procedi all’acquisto

Nuovo
More di Gelso Italiane Essiccate Visualizza ingrandito
More di Gelso Italiane Essiccate

More di Gelso Italiane

Acquista online le more di gelso Italiane, senza zuccheri aggiunti (contiene naturalmente zuccheri).

Puoi sostenere con noi l’agricoltura italiana per fare del bene a te stesso e al nostro territorio. Le nostre more sono essiccate a bassa temperatura, cosi' da trasformare solo minimamente la proprietà e i macronutrienti. Con tutto il gusto e l'aroma inconfondibile del frutto fresco.

Puoi comprare le more di gelso Italiane in confezioni ideali per veri appassionati di frutta secca.

Scopri i benefici delle more di gelso disidratate naturali, le nostre analisi hanno messo in evidenza che 100 g di more di gelso contengono:

  • 170 µg di Vitamina K, pari al 227% del VNR (valore nutritivo di riferimento),
  • 1,6 mg di Manganese, pari al 80% del VNR;
  • 1260 mg di Potassio, pari al 63% del VNR.

Ingredienti: Gelso essiccato. Può contenere tracce di ARACHIDI e FRUTTA A GUSCIO.

Origine: Italia

Maggiori dettagli

25,00 € Iva inclusa

Ordina OGGI e ricevi

tra lunedì 22 e martedì 23

Spedizione gratuita a partire da 40 €


Qualità etica

Prezzo conveniente

Esclusiva Frutta e Bacche

Valori nutrizionali

IngredientiGelso essiccato. Può contenere tracce di ARACHIDI e FRUTTA A GUSCIO.
Peso500g
Modalità di conservazioneConservare in luogo fresco e asciutto.
Dichiarazione nutrizionalevalori medi per 100 g:
Energia1488 kJ / 352 kcal
Grassi3,2 g
di cui acidi grassi saturi7,3 g
Carboidrati70 g
di cui zuccheri60 g
Fibre7,3 g
Proteine7,1 g
Sale0 g
Fonteanalisi Euro Company
IndicazioniI consigli dispensati NON SONO IN ALCUN MODO DA RITENERSI DI VALORE MEDICO/PRESCRITTIVO. Le informazioni fornite sono a scopo puramente divulgativo e informativo, pertanto non intendono in alcun modo sostituirsi a consigli medici. In presenza di patologie occorre sempre consultare il proprio medico.
OrigineItalia

Curiosità

Fino al VI secolo, la Cina aveva il monopolio europeo della seta, pagata a peso d’oro da romani e bizantini. La via della seta attraversava tutta l’Asia centrale, portando il prezioso prodotto in Europa grazie a una fitta rete di intermediari. A lungo si pensò che fosse prodotta dagli alberi di gelso bianco, fino a quando due monaci, nel 555 d.C. introdussero nel vecchio continente alcune uova del bombice del gelso, i cui bruchi sono i bachi da setaall’interno dei propri bastoni, rischiando la loro stessa vita.  

Tra le leggende che si narrano sul gelso, però, la più delicata e nello stesso tempo tragica è quella che Ovidio racconta nelle “Metamorfosi”. Piramo e Tisbe, ci racconta l’autore classico, erano due giovani babilonesi che si amavano, contrastati dalle loro famiglie e costretti a parlarsi unicamente attraverso una fessura nell’alto muro che divideva le loro case. Resosi conto che i genitori di entrambi non avrebbero maacconsentito al loro matrimonio, decisero di fuggire e si diedero nei pressi di un gelso dove Tisbe giunse per prima. Spaventata dalla comparsa di una leonessa con le zanne ancora sporche di sangue per il pasto appena consumato, la giovane fuggì, perdendo il velo che era solita indossare dal capo. Piramo, giunto poco dopo, nel vedere la leonessa strappare il velo di Tisbe, pensò che l’amata fosse stata sbranata dalla belva e, folle di dolore, si ferì a morte con la sua spada. Quando Tisbe fede ritorno e trovò il suo amato senza vita, maledì l’albero: “porterai per sempre frutti scuri in segno di lutto, per testimoniare che due amanti ti bagnarono con il loro sangue”. Poi, disperata, si trafisse con la stessa spada usata da Piramo. Da allora, i frutti del gelso nero, quando maturano, assumono un colore porpora scuro.  

 

Fonti:  

Nutspaper, 4/2018

Storia

Il dibattito tra gli storici sull’origine e sulla prima introduzione del gelso in Italia è ancora in corso. Molti sono d’accordo nel sostenere che le due principali specie di gelso, Morus alba e Morus nigra, provengono dall’Asia, la prima dalla Persia e la seconda dal lontano est, ma sembra che sia stato il gelso nero (Morus nigra) il primo ad essere adattato e coltivato per i suoi frutti, non solo a fini alimentari ma anche per scopi medicinali, da Greci e Romani. Il gelso bianco, invece, è stato introdotto in Occidente assieme al baco da seta nel XII secolo. La sua grande importanza derivava dal fatto che si trattava di un alimento praticamente insostituibile per il filugello, ovvero il baco da seta. In Italia fu introdotto sempre nel secolo XII da Ruggero II, re delle Due Sicilie. La coltivazione del baco da seta si sviluppò in Europa durante i secoli XVIII e XIX, ma nel momento in cui questa attività è diventata marginale in Italia anche il gelso è diventato una coltura sporadica e, in genere, è possibile ritrovarne vecchi esemplari solo in prossimità dei casolari dove sono impiegati con funzione ombreggiante o per l’occasionale raccolta dei frutti.

Le more di gelso appartengono alla famiglia delle Moraceae e al genere Morus. La pianta è un arbusto che può crescere dai 3 ai 10 m di altezza, con un diametro di 0,5 m. La chioma è espansa e globosa, i rami grigi o grigio-giallastri, la corteccia del tronco profondamente solcata e spessa. I fiori maschili sono riuniti in amenti brevi, mentre quelli femminili si raccolgono in infiorescenze subglobose che danno origine ad un falso frutto, il sorosio, detto anche mora di gelso. Nelle more di gelso, i sorosi sono costituiti da piccoli acheni circondati ciascuno da un perianzio divenuto carnoso. Tali more hanno una lunghezza di 3-4 cm, con colore variabile dal bianco, al giallastro e al viola, e a maturazione raggiunta cadono trattenendo il peduncolo. Sono piuttosto molli e sopportano poco il trasporto.

Le bacche hanno la forma di un lampone allungato, provvisto di un breve peduncolo: non è propriamente un frutto, ma un’infruttescenza formata dagli involucri florali divenuti carnosi, ossia da piccoli frutticini a forma di drupa. Questi sono viola-nerastri, lucidi, più grossi e succosi e dal sapore dolce acidulo nel gelso nero; bianco-verdognoli o rossastri e dal sapore più dolce nella varietà bianca. I frutti del Morus alba sono generalmente molto dolci, mentre i frutti del gelso nero sono attraenti, grandi, succosi, con un buon equilibrio tra dolcezza e asprezza che li rende molto saporiti. In breve: il gelso nero (Morus nigra) è caratterizzato da foglie piuttosto rigide, cuoriformi alla base, ruvide nella pagina superiore e pelose nella pagina inferiore.

I frutti sono più o meno sessili, di colore nero violaceo e di sapore, come già anticipato, gradevole. L’albero è a foglie caduche, alto dai 15 ai 20 metri, con corteccia solcata di colore bruno-grigiastro. Cresce più lentamente del gelso bianco e ha una chioma di forma globoso-espansa. Il gelso bianco, invece, presenta foglie tenere, obliquamente cuoriformi alla base, intere o lobate specie nei polloni, glabre nella pagina superiore e pubescenti in quella inferiore, con margini dentati in base alla cultivar. L’albero di gelso bianco cresce velocemente e raggiunge grandi dimensioni (fino a 20 metri di altezza circa), se lasciato sviluppare naturalmente.

Fonti:

Nutspaper, 4/2018

Dosi consigliate

Ogni confezione da 500 g di more di gelso essiccate italiane contiene circa 17 porzioni da 30 g che apportano:

  • il 68% del valore nutritivo di riferimento di Vitamina K
  • il 25% del valore nutritivo di riferimento di Manganese
  • il 19% del valore nutritivo di riferimento di Potassio

I fabbisogni individuali variano in funzione dell'età, del sesso, del peso e dell'attività fisica. Un'alimentazione varia ed equilibrata e uno stile di vita sano sono alla base del tuo benessere.

Prezzo conveniente

Per noi prezzo conveniente significa proporre more di gelso Italiane essiccate senza zuccheri aggiunti (contiene naturalmente zuccheri) accessibile a tutti. Vogliamo, da un lato, dare il giusto valore alle materie prime per ottenere un prodotto di qualità, dall’altro soddisfare le tue esigenze di prezzo.

Stabiliamo infatti relazioni eque e di lungo termine con i nostri produttori, lontani dalla logica del prezzo più basso e basate sulla fiducia, cercando di offrirti il prodotto migliore e più naturale possibile.

Non solo, scegliendo grammature superiori di more di gelso essiccate contribuisci anche tu alla riduzione dell’uso di plastica.

Conservazione

Puoi conservare le more di gelso Italiane essiccate in luoghi freschi e asciutti, lontani da fonti di calore e umidità. Ecco 4 consigli utili:

  • La condizione ideale di mantenimento delle more di gelso essiccate è in ambiente refrigerato. Le more di gelso Italiane essiccate Frutta e Bacche possono anche essere conservate senza problemi a temperatura ambiente durante la stagione invernale date le basse temperature. Durante l’estate invece è consigliabile conservare in frigorifero o in ambienti il più freschi possibile, in quanto l’aumentare delle temperature potrebbe favorire il deperimento dei prodotti.
  • Il contenitore ideale in cui conservare le more di gelso essiccate è il vetro. Grazie alla sua costituzione infatti è impenetrabile ad agenti chimici e gassosi, e avendo ottime capacità isolanti termiche mantiene per un tempo più lungo la temperatura iniziale rispetto agli altri materiali. Se il vetro è colorato tanto meglio: utilizzando vetri colorati si impedisce l’ingresso di alcune lunghezze d’onda di luce (inclusa quella ultravioletta) e quindi alcune caratteristiche nutrizionali ed organolettiche rimangono inalterate.
  • È importante anche il tipo di chiusura del contenitore: un tappo ermetico fa sì che l’alimento sia protetto da un eccessivo contatto con l’ossigeno che può condurre a ossidazione lipidica e che può essere essenziale per i batteri aerobi.
  • L’ambiente è sempre bene che sia ben areato: ventilando i locali si mantiene sotto controllo l’umidità interna che fuoriesce dalla finestra, garantendo il giusto equilibrio, il che aiuta a sfavorire l’insorgere di muffe.

Opinioni



Clicca qui per lasciare una recensione


more di gelso Caterina S. il giorno 25/02/2019 non mi piacciono, ma essendo un omaggio vi ringrazio del gentile pensiero. rating
more tindara l. il giorno 22/02/2019 molto buone rating
More di Gelso Bianco Essiccate - Peso : 250 g Margherita b. il giorno 11/10/2018 ottimo prodotto in gusto con buon rapporto prezzo/qualità - gradita laconfezione rating
ottimo Venerando C. il giorno 29/05/2018 ottimo rating
acquisto ilaria P. il giorno 25/05/2018 ordine perfetto e di ottima qualità rating
Tutto perfetto Andrea f. il giorno 05/04/2018 Consigliato rating
buone Paola G. il giorno 19/03/2018 dolci, abbastanza saporite. rating
Buonissime Johanna A. il giorno 14/02/2018 tutto perfetto, prodotto e service rating
MORE DI GELSO BIANCHE LISA B. il giorno 10/01/2018 Ottime deliziose rating
More di gelso Cristian C. il giorno 26/12/2017 È la prima volta che le assaggio ma non sono buone come pensavo. Come valori nutrizionali e genuinità sono ottime ma personalmente non le trovo molto appetitose. rating
primo acquisto dei questo prodotto Gastone s. il giorno 03/12/2017 ho approfittato dell'offerta, a vista non sono accattivanti ma sono buone rating
insolite Marilena S. il giorno 01/12/2017 molto buone anche se tanto dolci rating
More di gelso bianco essiccate MAURO C. il giorno 28/11/2017 Non avevo mai pensato alle more di gelso essiccate, E' un'ottima idea, sono gustosissime. rating
CONSEGNA PUNTUALE Venerando C. il giorno 07/11/2017 PRODOTTI OTTIMI rating
ok Caterina P. il giorno 06/11/2017 ok rating
Ok Alfonso A. il giorno 20/10/2017 ok rating
Ottime Francesca L. il giorno 27/07/2018 Buon prodotto e buono il prezzo per il sacchetto grande. rating
splendide Andrea B. il giorno 13/10/2017 ottime rating
Fresche e buone francesco p. il giorno 13/10/2017 Ottime rating
. Gustavo R. il giorno 09/10/2017 . rating
Consigliato Giuliana T. il giorno 25/09/2017 Ottimi nello yogurt rating
MORE DI GELSO BIANCO Katia m. il giorno 14/09/2017 OTTIMO PRODOTTO NATURALE SENZA ZUCCHERO rating
Creano dipendenza Manuela b. il giorno 13/09/2017 Le more sono dolcissime e si abbinano molto bene con la frutta secca. Consigliate! rating
More di gelso Enrica U. il giorno 01/08/2017 ottime rating
more di gelso simona d. il giorno 06/07/2017 ottimo prodotto, lo utilizzo con lo yogurt di soia o con latte di cocco e mandorle rating
  


Prodotti consigliati

Frutta e Bacche | Frutta Secca, Disidratata, Essiccata e Bacche https://www.fruttaebacche.it/img/frutta-e-bacche-logo-14894184731.jpg Frutta e Bacche
Euro Company Srl Società Benefit - Via Faentina 280/286, Godo, 48026 - Russi (RA) - Italia
Telefono: (0039) 0544 - 416711
Email: info (at) fruttaebacche.it
Serve aiuto?
Chiama
Live chat