Nuovo
Bacche di Goji (Goji Berry) Visualizza ingrandito
Bacche di Goji (Goji Berry)

Bacche di Goji (Goji Berry)

Il tesoro dell’Asia, pregiata fonte di Manganese.
Le nostre analisi nutrizionali hanno messo in evidenza che 100 g di bacche di Goji essiccate contengono:
–       0,933 mg di manganese, pari al 47% del VNR (valore nutritivo di riferimento): che contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo;
–       0,56 mg di rame, pari al 56% del VNR, che contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario.

Ingredienti: bacche di Goji (LyciumBarbarum),conservante: anidride solforosa.

Maggiori dettagli

10,60 € Iva incl.

Aggiungi alla lista dei desideri



Spedizione gratuita oltre i 40€

Solo prodotti genuini e garantiti

Paga in tranquillità, 100% sicuro
Ingredienti bacche di goji (LyciumBarbarum), conservante: ANIDRIDE SOLFOROSA.
Peso 500g, 2.5kg
DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE valori medi per 100 g:
Energia kJ 1503 / kcal 356
Grassi 3.1 g
di cui acidi grassi saturi 0.4 g
Carboidrati 64.1 g
di cui zuccheri 46.4 g
Fibre 14.0 g
Proteine 11.0 g
Sale 1.31 g
Manganese 0.933 mg (47% VNR)
Vitamina B2 (Riboflavina) 0.29 mg (21% VNR)
Polifenoli totali 1337 mg
Origine Cina
Fonte analisi Euro Company
Indicazioni I consigli dispensati NON SONO IN ALCUN MODO DA RITENERSI DI VALORE MEDICO/PRESCRITTIVO. Le informazioni fornite sono a scopo puramente divulgativo e informativo, pertanto non intendono in alcun modo sostituirsi a consigli medici. In presenza di patologie occorre sempre consultare il proprio medico.
Nutrienti Rame, Manganese

Il tesoro dell’Asia, pregiata fonte di Manganese.

Le bacche di goji sono prodotte da una pianta il cui nome scientifico è Lyciumbarbarum.

Il Lyciumbarbarum è una pianta originaria di una vasta zona del continente asiatico e più precisamente del Tibet, Mongolia e province cinesi del Ningxia e dello Xinjiang. Il maggior produttore mondiale di bacche Goji è la Cina.

La pianta si presenta come un arbusto deciduo in grado di raggiungere i 3 metri di altezza, che produce fiori di color lavanda o violetto.

Le bacche di Goji si presentano come delicati frutti di colore rosso che maturano da agosto ad ottobre, con diametro di 1-2 cm e contenenti sino ad una sessantina di piccoli semini gialli.

Grazie al loro gusto agrodolce queste bacche sono da sempre utilizzate nelle tradizioni culinarie di molti paesi asiatici per la preparazione di diverse ricette, come ad esempio bevande rinfrescanti, frullati e salse, ma anche insalate di riso e piatti a base di carne, pesce e verdure.

Nei Paesi asiatici si produce addirittura un particolare vino contenente bacche Goji, mentre la tradizione cinese di produzione di birra alle bacche di Goji è stata ripresa anche da alcuni birrifici belgi.

Fonti:

SINU – Società Italiana Nutrizione Umana  www.sinu.it

http://www.guidaconsumatore.com/erboristeria/bacche-di-goji.html

Sono chiamate anche “Frutto della Longevità” dal momento che, da più di mille anni, vengono utilizzate dalle popolazioni asiatiche come alimento estremamente nutriente, ricchissimo di sostanze antiossidanti e in grado di rinforzare il sistema immunitario.

Il Goji Berry venne introdotto in Europa verso il 1730 per merito del Duca di Argyll, potente signore scozzese che la battezzò con il nome di Albero del Tè del Duca di Argyll.

Fonti:
SINU – Società Italiana Nutrizione Umana www.sinu.it
http://www.guidaconsumatore.com/erboristeria/bacche-di-goji.html

I consigli dispensati NON SONO IN ALCUN MODO DA RITENERSI DI VALORE MEDICO/PRESCRITTIVO. Le informazioni fornite sono a scopo puramente divulgativo e informativo, pertanto non intendono in alcun modo sostituirsi a consigli medici. In presenza di patologie occorre sempre consultare il proprio medico.

Grazie alle loro proprietà nutrizionali, le bacche di Goji sono ritenute in grado di contrastare i segni dell’invecchiamento cellulare. Le bacche di Goji aiuterebbero inoltre a ridare ai capelli un aspetto sano e brillante e stimolerebbero il funzionamento del sistema immunitario.

In ambito medico e nutrizionale esiste un test standard per misurare il potere antiossidante degli alimenti, detto test ORAC (OxygenRadicalsAbsorbanceCapacity), acronimo di “Capacità di Assorbimento dei Radicali dell’Ossigeno”. Le bacche Goji sottoposte al test ORAC hanno dato risultati davvero interessanti: per soddisfare il fabbisogno quotidiano di unità ORAC è sufficiente consumare solo 20 grammi al giorno di bacche di Goji.

Le nostre analisi nutrizionali hanno messo in evidenza che 100 g di bacche di Goji essiccate contengono:

- 0.933 mg di manganese, pari al 47% del VNR (valore nutritivo di riferimento)

- oltre 1337 mg di polifenoli che contrastano l’azione dei radicali liberi.

Il Manganese è un elemento essenziale ed è un costituente di numerosi ed importanti enzimi.

Il contenuto totale di manganese nell'organismo umano varia da 12 a 20 mg. I tessuti e gli organi più ricchi di manganese sono le ossa e gli organi ricchi di mitocondri (fegato, rene e pancreas).

Si ritiene che venga assorbito solo il 5 – 10% del manganese proveniente dalla dieta, ma l’efficienza dell’assorbimento è probabilmente maggiore per apporti alimentari bassi. L’assorbimento avviene nell'intestino tenue.

Il Manganese ha molteplici attività: è necessario per il mantenimento di ossa normali, contribuisce al normale metabolismo energetico, alla normale formazione di tessuti connettivi e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo1.

1 Regolamento (UE) n. 432/2012 della Commissione, del 16 maggio 2012 – relativo alla compilazione di un elenco di indicazioni sulla salute consentite sui prodotti alimentari, diverse da quelle facenti riferimento alla riduzione dei rischi di malattia e allo sviluppo e alla salute dei bambini

Fonti:
SINU – Società Italiana Nutrizione Umana www.sinu.it
http://www.guidaconsumatore.com/erboristeria/bacche-di-goji.html

I consigli dispensati NON SONO IN ALCUN MODO DA RITENERSI DI VALORE MEDICO/PRESCRITTIVO. Le informazioni fornite sono a scopo puramente divulgativo e informativo, pertanto non intendono in alcun modo sostituirsi a consigli medici. In presenza di patologie occorre sempre consultare il proprio medico.

Opinioni


Clicca qui per lasciare una recensione




Prodotti nella stessa categoria