Prodotto aggiunto al carrello

Continua gli acquisti

Nessun prodotto

- Spedizione
0,00 € Totale
Ti mancano 40,00 € per la spedizione gratuita.

Procedi all’acquisto

Nuovo
Golden Berries naturali (Physalis peruviana) Visualizza ingrandito
Golden Berries naturali (Physalis peruviana)

Golden Berries naturali (Physalis)

Acquista online i Golden berries essiccati (Physalis peruviana), senza zuccheri aggiunti (contiene naturalmente zuccheri).

I nostri Golden berries essiccati sono coltivati ogni giorno da mani colme di amore, nel rispetto dell'ambiente e di chi ci lavora per garantire un prodotto di altissima qualità ad un prezzo conveniente.

Puoi comprare i Golden berries essiccati al naturale in confezioni ideali per veri appassionati di frutta secca.

Scopri i benefici delle Golden Berries al naturale (Physalis) in italiano Alchechengi. Le nostre analisi hanno messo in evidenza che 100 g di golden berries contengono:

  • 19 mg di Ferro, pari al 136% del VNR (valore nutritivo di riferimento);
  • 1020 μg di Vitamina A, pari al 128% del VNR
  • 58 μg di Vitamina K, pari al 77% del VNR

Ingredienti: Golden berry (Physalis peruviana). Può contenere tracce di ARACHIDI e FRUTTA A GUSCIO.

Origine: Colombia

Maggiori dettagli

9,00 € Iva inclusa

Ordina OGGI e ricevi

tra martedì 20 e mercoledì 21

Spedizione gratuita a partire da 40 €


Qualità etica

Prezzo conveniente

Esclusiva Frutta e Bacche

Valori nutrizionali

IngredientiGolden berry (Physalis peruviana). Può contenere tracce di ARACHIDI e FRUTTA A GUSCIO.
Peso250g, 2.5kg
Modalità di conservazioneConservare in luogo fresco e asciutto.
Dichiarazione nutrizionalevalori medi per 100 g:
Energia1334 kJ / 319 kcal
Grassi8,5 g
di cui acidi grassi saturi1,0 g
Carboidrati42 g
di cui zuccheri33 g
Fibre24 g
Proteine6,7 g
Sale0 g
Vitamina A (retinolo equivalente)1020 μg (128% VNR*)
Vitamina K58 μg (77% VNR*)
Ferro19 mg (136% VNR*)
Fonteanalisi Euro Company
IndicazioniI consigli dispensati NON SONO IN ALCUN MODO DA RITENERSI DI VALORE MEDICO/PRESCRITTIVO. Le informazioni fornite sono a scopo puramente divulgativo e informativo, pertanto non intendono in alcun modo sostituirsi a consigli medici. In presenza di patologie occorre sempre consultare il proprio medico.
OrigineColombia
NutrientiVitamina K, Vitamina A, Ferro
Etichetta e confezionamentoLe immagini sono inserite a scopo illustrativo, il prodotto può subire modifiche in base alla disponibilità di magazzino e alla grammatura selezionata.

Curiosità

Il nome scientifico della pianta che produce il golden berry è Physalis peruviana, in Italia conosciuta come: Alchechengi .

E’ una bacca liscia, simile a un piccolo pomodoro giallo, noto anche come Cape gooseberry o Inca berry. Il nome comune, “Cape gooseberry”, si riferisce al calice che circonda il frutto come una cappa.

Al giorno d’oggi la Physalis peruviana è coltivata in Perù, Colombia, Ecuador, California, Sud Africa, Australia, Kenya, Egitto, India, Caraibi, Asia e Hawaii.

Il frutto maturo ha una forma rotonda, liscia, con una varietà di colori che vanno dal giallo all’arancio; dolce e piccolo (tra l’1.25 e i 2 cm di diametro), il cui sapore può essere descritto come quello di un pomodoro dolce con una punta di ananas e vaniglia, il frutto contiene molti piccoli semini. E’ conosciuto soprattutto per il suo sapore caratteristico: dolce, ma lievemente acido.

Oggigiorno il golden berry ha conquistato molti mercati nell’Unione Europea e negli Stati Uniti grazie alle sue proprietà nutrizionali.

È ampiamente usato per fare il tè, la marmellata e per decorare torte, viene consumato come frutta, da sola o in insalate, aggiungendo un sapore agrodolce al piatto.

Il termine alkekengi, apparso per la prima volta in Francia nel XIV secolo, deriva dal francese antico alquequange o alcacange, che a sua volta deriva dall’arabo al-kakang e che letteralmente significa lanterna cinese. È proprio questo il nome, insieme a chichingero, palloncino, ciliegia d’inverno, con cui molti conoscono questo frutto.

Il sapore unico del frutto fresco lo rende un ingrediente interessante se servito in insalata o come ingrediente per piatti cotti. L’alchechengi, cotto con mele o zenzero, da origine ad un dolce molto particolare. È un dessert interessante anche quando immerso nel cioccolato o nello zucchero. L’elevato contenuto di pectina lo rende un buon prodotto per la lavorazione e la preparazione di confetture, che possono essere utilizzate come farcitura per torte e crostate. Si può anche essiccare.

Il gioiello del Sud America, una super fonte di rame. Anche se presente in tracce, il rame è un metallo essenziale per la crescita e lo sviluppo del corpo umano. Il rame, è un oligo-elemento, contenuto nell'organismo in quantità di circa 100 mg, soprattutto nel fegato, nel cervello, nei reni e nel miocardio. Riveste un ruolo fondamentale come cofattore di numerosi enzimi, grazie alla sua capacità di ossidarsi e di ridursi reversibilmente1. Il contenuto totale nell'organismo varia da 50 a 120 mg di cui 40% nei muscoli, 15% nel fegato, 10% nel cervello, 10% nel sangue e il restante nel cuore e nei reni. L’assorbimento del rame introdotto con gli alimenti avviene a livello del tenue, tramite legame con una metallotioneina; la quota assorbita viene stimata tra il 35 e il 70%. Il rame ha molteplici attività: contribuisce al normale metabolismo energetico, al mantenimento di tessuti connettivi normali e al normale funzionamento del sistema nervoso. Contribuisce alla normale pigmentazione della pelle e dei capelli, al normale trasporto di ferro nell'organismo, alla normale funzione del sistema immunitario e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo2.

1 Cappelli e Vannucchi – Chimica degli alimenti. Conservazione e trasformazioni.
2 Regolamento (UE) n. 432/2012 della Commissione, del 16 maggio 2012 – relativo alla compilazione di un elenco di indicazioni sulla salute consentite sui prodotti alimentari, diverse da quelle facenti riferimento alla riduzione dei rischi di malattia e allo sviluppo e alla salute dei bambini.

Fonti

SINU – Società Italiana Nutrizione Umana. www.sinu.it

https://it.wikipedia.org/wiki/Physalis_peruviana
https://en.wikipedia.org/wiki/Physalis_peruviana

Nutspaper, 4/2018

Storia

A discapito da quello che suggerisce il nome, l’alchechengio peruviano è originario del Brasile e solo successivamente si è naturalizzato negli altopiani del Perù e del Cile. Cominciò ad essere coltivato in Inghilterra nel 1774 nei giardini di casa e, dopo l’introduzione a Capo di Buona Speranza ad opera dei primi coloni, la pianta fu trasportata in Australia dove si diffuse rapidamente allo stato selvatico e acquisì l’attuale nome inglese. I semi sono stati portati alle Hawaii prima del 1825, permettendo la naturalizzazione della pianta in tutte le isole a media e alta altitudine. In Israele i primi semi furono piantati nel 1933: le piante crescevano molto bene, ma i frutti che producevano non riuscivano ad attirare l’attenzione dei consumatori locali né freschi né trasformati.  

Il frutto della Physalis peruviana è principalmente conosciuto in italiano come alchechengio peruviano, o uciuva, e in inglese come golden berry, ma ha altri numerosi nomi a livello internazionale: Inca berry, Cape gooseberry, Giant ground cherry, Peruvian cherry (U.S.), Poha (Hawaii), Ras bhari (India), Aguaymanto (Peru), Uvilla (Ecuador), Uchuva (Colombia) etc.  

È una pianta perenne che raggiunge in media un’altezza inferiore al metro, compresa tra i 60 e i 90 cm. Occasionalmente, in buone condizioni, può raggiungere 1,8 m d’altezza. I rami sono di color porpora e ricoperti da una fine peluria. Le foglie sono cuoriformi e dentate, quasi opposte, leggermente vellutate e lunghe 5-15 cm. Nelle ascelle fogliari crescono i fiori, dalla caratteristica forma a campana, gialli con macchie marrone-violacee scure nella gola e arricchiti da un calice peloso verde a cinque punte, con venature color porpora.

Dopo la caduta del fiore il calice si espande, formando un involucro giallo paglierino, amaro e non commestibile a differenza del frutto racchiuso al suo interno, che impiega dai 70 agli 80 giorni per maturare. Il frutto è una bacca globosa, liscia e cerea, con buccia gialla aranciata e polpa succosa contenente numerosi semi molto piccoli di colore giallastro. Quando i frutti maturano, hanno un sapore dolce e cominciano a cadere a terra.  

 

Fonti

Nutspaper, 4/2018  

Proprietà

Secondo le nostre analisi, 100g di golden berries contengono:

  • Riboflavina (0.22 mg – 16% VNR)
  • Vitamina E (2.9 mg – 24% VNR)
  • Niacina (4.1 mg – 26% VNR)
  • Vitamina B6 (0.36 mg – 26% VNR)
  • Magnesio (121 mg – 32% VNR)
  • Fosforo (229 mg – 33% VNR)
  • Manganese (0.72 mg – 36% VNR)
  • Tiamina (0.44 mg – 40% VNR)
  • Rame (0.75 mg – 75% VNR)
  • Vitamina K (58 μg – 77% VNR)
  • Potassio (2150 mg – 108% VNR)
  • Vitamina A (1020 μg – 128% VNR)
  • Ferro (19 mg – 136% VNR)
  • Fibre (24 g)

Dosi consigliate

Ogni confezione da 500 g di Golden berries essiccati contiene circa 16 porzioni da 30 g che apportano:

  • il 40% del valore nutritivo di riferimento di Ferro;
  • il 38% del valore nutritivo di riferimento di Vitamina A;
  • il 23% del valore nutritivo di riferimento di Vitamina K.  


I fabbisogni individuali variano in funzione dell'età, del sesso, del peso e dell'attività fisica. Un'alimentazione varia ed equilibrata e uno stile di vita sano sono alla base del tuo benessere.

Prezzo conveniente

Per noi prezzo conveniente significa proporre Golden berries essiccati senza zuccheri aggiunti (contiene naturalmente zuccheri) accessibile a tutti. Vogliamo, da un lato, dare il giusto valore alle materie prime per ottenere un prodotto di qualità, dall’altro soddisfare le tue esigenze di prezzo.

Stabiliamo infatti relazioni eque e di lungo termine con i nostri produttori, lontani dalla logica del prezzo più basso e basate sulla fiducia, cercando di offrirti il prodotto migliore e più naturale possibile.

Non solo, scegliendo grammature superiori di Golden berries essiccati contribuisci anche tu alla riduzione dell’uso di plastica.

Conservazione

Puoi conservare i Golden berries essiccati in luoghi freschi e asciutti, lontani da fonti di calore e umidità. Ecco 4 consigli utili:

  • La condizione ideale di mantenimento dei Golden berries essiccati è in ambiente refrigerato. I Golden berries essiccati Frutta e Bacche può anche essere conservato senza problemi a temperatura ambiente durante la stagione invernale date le basse temperature. Durante l’estate invece è consigliabile conservare in frigorifero o in ambienti il più freschi possibile, in quanto l’aumentare delle temperature potrebbe favorire il deperimento dei prodotti.
  • Il contenitore ideale in cui conservare i Golden berries essiccati è il vetro. Grazie alla sua costituzione infatti è impenetrabile ad agenti chimici e gassosi, e avendo ottime capacità isolanti termiche mantiene per un tempo più lungo la temperatura iniziale rispetto agli altri materiali. Se il vetro è colorato tanto meglio: utilizzando vetri colorati si impedisce l’ingresso di alcune lunghezze d’onda di luce (inclusa quella ultravioletta) e quindi alcune caratteristiche nutrizionali ed organolettiche rimangono inalterate.
  • È importante anche il tipo di chiusura del contenitore: un tappo ermetico fa sì che l’alimento sia protetto da un eccessivo contatto con l’ossigeno che può condurre a ossidazione lipidica e che può essere essenziale per i batteri aerobi.
  • L’ambiente è sempre bene che sia ben areato: ventilando i locali si mantiene sotto controllo l’umidità interna che fuoriesce dalla finestra, garantendo il giusto equilibrio, il che aiuta a sfavorire l’insorgere di muffe.

Opinioni

Filtro recensioni


Clicca qui per lasciare una recensione


Vedi commento Manuel N. il giorno 01/01/2019 Buonissima ma non ci sono info sul metodo di essiccazione rating
Provati Daniela C. il giorno 27/11/2018 Ottimi! rating
Golden Berries naturali (Physalis) - Peso : 250 Margherita b. il giorno 11/10/2018 ottimo prodotto in gusto con buon rapporto prezzo/qualità - gradita laconfezione rating
ottimo Venerando C. il giorno 29/05/2018 ottimo rating
Molto gradevoli francesco p. il giorno 13/10/2017 Ottime rating
Golden Giuseppe M. il giorno 11/10/2017 Gusto un po particolare deve piacere però sono buone. rating
. Gustavo R. il giorno 09/10/2017 . rating
  


Prodotti consigliati

Frutta e Bacche | Frutta Secca, Disidratata, Essiccata e Bacche https://www.fruttaebacche.it/img/frutta-e-bacche-logo-14894184731.jpg Frutta e Bacche
Euro Company Srl Società Benefit - Via Faentina 280/286, Godo, 48026 - Russi (RA) - Italia
Telefono: (0039) 0544 - 416711
Email: info (at) fruttaebacche.it
Serve aiuto?
Chiama
Live chat