Crema di arachidi

Crema di arachidi

Tra le creme di frutta secca, la crema di arachidi è sicuramente una delle versioni più conosciute e diffuse. Amatissima per merende e colazioni o come spuntino per gli sportivi, la sua fama è dovuta anche alla somiglianza con il popolarissimo burro di arachidi americano (che, tuttavia, è un prodotto ben diverso). In questo articolo rispondiamo a tutte le vostre curiosità sulla crema di arachidi, dalla sua preparazione ai modi per gustarla al meglio.

Che cos’è la crema di arachidi?

La crema di arachidi 100% è una crema realizzata unicamente con arachidi, che vengono macinate senza l’aggiunta di altri ingredienti e ridotte in crema. Le tipologie di crema di arachide possono variare in base ad alcuni parametri, come la varietà e l’origine delle arachidi utilizzate, la tipologia (seme sgusciato o pelato), il grado di tostatura, la granulometria della crema e via dicendo.

Cosa contiene la crema di arachidi

Per realizzare la crema, si parte dalla selezione delle arachidi, passaggio fondamentale per garantire la qualità e la freschezza dell'ingrediente unico. Successivamente si procede con la tostatura, che permette alle arachidi di liberare i loro oli naturali sprigionando al massimo l'aroma, e infine si esegue la macinatura.

Il grado di tostatura e di macinatura vengono stabiliti in base alla tipologia delle arachidi utilizzate e in funzione del sapore e della consistenza che si vogliono ottenere.

Su Frutta e Bacche abbiamo deciso di proporre una crema 100% arachidi, senza ingredienti aggiunti. Realizziamo una tostatura e una macinatura rispettose della materia prima, per ottenere la nostra deliziosa crema di arachidi disponibile in 2 varianti:

  • Crema di Arachidi Italiane Tostate: grazie alla loro dimensione, le arachidi italiane che abbiamo selezionato, si prestano particolarmente ad una maggiore tostatura rispetto alle arachidi “tradizionali”, esaltando il gusto naturale dell’arachide. La consistenza cremosa la rende perfetta da spalmare.
  • Crema di Arachidi Bio Tostate: fatta con sole arachidi provenienti da agricoltura biologica. La tostatura e la fine macinatura delle arachidi permettono agli oli naturalmente presenti nella materia prima di miscelarsi perfettamente con la parte secca. Il risultato è una crema dalla morbida consistenza e dal sapore corposo e avvolgente.

La crema di arachidi e il burro di arachidi sono la stessa cosa?

Sebbene possano sembrare simili, la crema di arachidi e il burro di arachidi non sono la stessa cosa. Come possiamo capire la differenza tra questi due prodotti?

Per essere certi di cosa si sta acquistando, è sempre bene controllare la lista degli ingredienti. Come tutte le creme spalmabili di frutta secca 100%, infatti, la crema di arachidi è realizzata solo con le arachidi, macinate fino ad ottenere una crema saporita e nutriente. Il burro di arachidi, invece, contiene spesso anche altri ingredienti, come emulsionanti, oli, addensanti e via dicendo.

Quanta crema di arachidi mangiare al giorno?

1 cucchiaio e mezzo da cucina di crema di arachidi è la quantità giornaliera consigliata*, se consideriamo le linee guida del “New England Journal of Medicine” sui benefici del consumo giornaliero di 30 g di frutta secca. 

Nel nostro caso, 30 g di crema di arachidi corrispondono a circa 18 arachidi intere che vengono finemente macinate per creare una gustosa crema di arachidi.

Ovviamente occorre sempre ricordarsi che le esigenze di ciascun individuo possono variare in base a fattori come età, sesso, apporto calorico complessivo quotidiano e stato di salute generale. A tal proposito, consigliamo di consultare un medico o un nutrizionista per qualsiasi domanda relativa al consumo di creme di frutta secca.

Come misurare quanta crema di arachidi mangiare?

Il metodo più semplice è usare le tue mani: il pollice corrisponde circa a 1 cucchiaio da cucina di crema di arachidi, ma puoi misurare la giusta quantità anche con un coltello da cucina o in alternativa con uno spalma creme. La guida “Trova il tuo equilibrio” della British Nutrition Foundation indica che utilizzare le mani per valutare facilmente le porzioni di cibo da consumare è un metodo intuitivo e, letteralmente, “a portata di mano” per avere una vita lunga e in salute. Ma la mano non è l’unica unità di misura identificata dalla BNF che, infatti, consiglia di servirsi anche del pugno e del pollice.  Queste indicazioni variano in base alle caratteristiche proprie di ogni persona, tenendo conto di costituzione, età, sesso, livello di attività fisica svolta.

Calorie e proteine della crema di arachidi

Per non incorrere in un eccesso calorico, è necessario regolarsi nel consumo di crema di arachidi, tenendo sempre conto del fabbisogno e delle condizioni di salute di ciascun individuo.

Dal punto di vista nutrizionale, si riscontra anche un elevato contenuto di proteine nella crema di arachidi, caratteristica che la rende particolarmente apprezzata anche dagli sportivi e in generale da chi segue diete proteiche.

Nella tabella a seguire, indichiamo i valori delle proteine e delle calorie della crema di arachidi disponibile su Frutta e Bacche (valori medi per 100 g):

CREME FRUTTA SECCA 100% FRUTTA E BACCHE PROTEINE PER 100g DI PRODOTTO CALORIE PER 100g DI PRODOTTO
Crema di Arachidi Bio Tostate 24 g   624 kcal
Crema di Arachidi Italiane Tostate  25 g  624 kcal

    

I benefici e le proprietà della crema di arachidi

La crema di arachidi è un alimento ricco di proprietà e benefici, quali:

  • Apporto di proteine: È un’ottima fonte di proteine che contribuiscono al mantenimento della massa muscolare, aspetto che la rende ideale per gli atleti.
  • Senso di sazietà e controllo della fame: Grazie al sapore appagante e alla sensazione di sazietà che offre, la crema di arachidi è una scelta eccellente per controllare l'appetito, senza rinunciare ai piaceri del palato.

Ovviamente, come con qualsiasi alimento, è importante consumare la crema di arachidi con moderazione e all'interno di una dieta bilanciata per massimizzare i suoi benefici.

Come mangiare la crema di arachidi

La crema di arachidi può essere utilizzata in una varietà di ricette, come frullati, salse e piatti di ogni genere, aggiungendo un tocco di sapore e importanti nutrienti alle vostre ricette:

  • A colazione: provatela spalmata su pancake o waffle appena sfornati. La consistenza cremosa si fonderà con la morbidezza dei pancake o la croccantezza dei waffle, per iniziare la giornata in modo golosissimo.
  • Spalmata sul pane: un grande classico! La crema di arachidi spalmata su fette di pane tostato o non tostato è perfetta da sola o per creare uno sandwich, che sposa perfettamente la consistenza morbida della crema e la croccantezza del pane.
  • Abbinamento con frutta: accompagnate la crema di arachidi con fette di mela, banana, fragole, kiwi e così via. La combinazione di sapori dolci e salati crea un'esperienza gustativa equilibrata.
  • Smoothie: aggiungete una generosa porzione di crema di arachidi al vostro smoothie preferito per un tocco di proteine e un sapore ricco. Si abbina bene con frutti rossi, banana o yogurt per una bevanda cremosa e deliziosa.
  • Dolci e dessert: utilizzate la crema di arachidi come ingrediente per la preparazione di biscotti, brownies o barrette energetiche. Darà una consistenza morbida e un sapore intenso ai vostri dessert fatti in casa!
  • Salse e condimenti: create salse uniche e condimenti per insalate mescolando la crema di arachidi con ingredienti come soia, zenzero, aglio e miele. Questa versatilità consente di ampliare il suo utilizzo in cucina, aggiungendo una nota interessante a vari piatti.

Come conservare al meglio la crema di arachidi

La crema di arachidi è un alimento molto versatile che si presta a varie preparazioni. Per gustarla al meglio è necessario conservarla e consumarla nel modo più adatto. Vediamo insieme alcune accortezze per questa tipologia di crema:

  • Conservazione: per assaporarla appieno e gustarla al massimo delle sue proprietà, è molto importante conservare la crema di arachidi in modo adeguato. Innanzitutto, è importante riporla in un luogo fresco e asciutto, sia prima che dopo l’apertura. Infatti, la crema di arachidi non va in frigorifero, proprio come le altre creme di frutta secca, e si può osservare la stessa data di scadenza sia prima che dopo l’apertura della confezione.
  • Consumo: prima di ogni utilizzo, è consigliabile mescolare la crema di arachidi per qualche secondo, raggiungendo anche il prodotto che si trova in fondo al barattolo. Questo passaggio assicura sempre la consistenza ottimale al momento dell’assaggio, soprattutto qualora si osservi la formazione di un sottile strato di olio in superficie. Tale comportamento, perfettamente naturale e dovuto all’assenza di emulsionanti, si verifica qualche settimana dopo il confezionamento in seguito alla separazione della parte oleosa e della parte secca della crema.

Come usare la crema di arachidi

Per darvi qualche idea su come si usa la crema di arachidi, abbiamo preparato per voi 1 ricetta da realizzare con la nostra crema di arachidi Frutta e Bacche:

Toast con uovo all’occhio di bue e crema di arachidi tostate bio

Ingredienti:

  • 4 fette di pane in cassetta
  • 4 uova
  • Olio e.v.o. q.b.
  • Sale q.b.
  • 60 g di crema di arachidi
  • Semi di papavero q.b.
  • 2/3 foglie di Valeriana

Utensili:

  • Padella (con coperchio)
  • Coppapasta

Preparazione:

  • Tostare il pane in padella da entrambi i lati. Per cuocere l’uovo, ungere la padella con un filo di olio e.v.o., appoggiare il coppapasta nella padella e versare l’uovo all’interno in modo da creare una forma circolare. Dopo 2 minuti, a fuoco medio, coprire con un coperchio così da formare una cappa di calore per permettere la cottura anche della superficie. Comporre il piatto con il pane alla base, la crema di arachidi e l’uovo sopra. Decorare con qualche seme di papavero e foglia di valeriana.

Come fare la crema di arachidi: ricetta

Conoscendoci, saprai che noi di Frutta e Bacche abbiamo già realizzato per te una Crema di arachidi 100% bio tostate e una Crema di arachidi italiane 100% pronte da gustare, ma sapevi che puoi preparare una gustosa crema di arachidi anche tu?

Scopri subito come nel nostro video, dove illustriamo tutti i passaggi per fare la crema di arachidi a casa https://youtu.be/mnTiGrE68sE?si=RaSrnFKGSmDXmeV2

Ecco qualche consiglio per te dai veri esperti delle creme di frutta secca:

  • Procurati un'arachide di prima qualità, fondamentale per preparare una buona crema. Le nostre arachidi pelate al naturale nel formato da 1 kg, ad esempio, sono già senza la pellicina, pronte da macinare.
  • Puoi utilizzare le arachidi crude, oppure tostarle leggermente in forno a 150° per 20 minuti circa, così da esaltarne ancora di più aroma e sapore.
  • Mentre macini le arachidi, osserva bene il composto e regola il tempo di macinazione a seconda della consistenza desiderata.

Dove acquistare online la crema di arachidi?

Su fruttaebacche.it puoi trovare la crema di arachidi 100% fatta con solo 1 ingrediente. Da esperti di creme, abbiamo scelto la varietà di arachide ideale, studiato il giusto grado di tostatura e tempo di macinazione per ottenere 2 creme di arachidi fantastiche, scegli la tua preferita:

Fonti:

*https://www.nejm.org/doi/pdf/10.1056/NEJMoa1307352

https://www.nutrition.org.uk/media/ohunys2u/your-balanced-diet_16pp_final_web.pdf

Ricettario Creme Di Frutta Secca 100% - Frutta e Bacche

La nostra frutta secca

Letture correlate

Condividi

Hai aggiunto: Hai rimosso:

Tot. ordine spedizione inclusa: ( prodotti)

Procedi all'acquisto
Loading...